Prende forma la nuova stagione: il primo innesto è Bisceglia

La Polisportiva Santa Maria Cilento è lieta di annunciare l’innesto di Mattia Bisceglia, difensore centrale, classe 1999. Cresciuto nel settore giovanile della Juve Stabia, vanta diverse esperienze in D, tra cui Sorrento, con cui ha vinto il campionato, Campobasso e Portici. Nell’ultima stagione sportiva, invece, è stato protagonista con la maglia del Buccino nel girone B di Eccellenza Campana.

“Ringrazio la società per la fiducia e sono qui per ricambiarla in campo a suon di prestazioni – afferma Bisceglia – Non ho avuto un attimo di esitazione nell’accettare la proposta di una società che si è sempre distinta per organizzazione e serietà. Aspetto con ansia l’inizio del ritiro per cominciare a preparare la prossima stagione”.

L’UFFICIO COMUNICAZIONE

Ambrogio Quintiero è il nuovo allenatore della Prima Squadra

Sarà Ambrogio Quintiero il nuovo allenatore della Polisportiva Santa Maria Cilento per la stagione sportiva 2024/25 che vedrà il club giallorosso ai nastri di partenza del campionato regionale di Eccellenza. 

La società cilentana, guidata dalla famiglia Tavassi, ha deciso di affidare la panchina a mister Quintiero che ha già guidato brillantemente nelle ultime tre stagioni la Juniores, ottenendo sempre un piazzamento play-off fino all’accesso anche alle Fasi Nazionali, e favorito l’approdo in Prima Squadra di diversi calciatori della Juniores.

“Sono felice della grande opportunità che la famiglia Tavassi mi ha concesso e personalmente è il coronamento di un percorso importante e significativo con questo club – afferma il neo tecnico Ambrogio Quintiero – Ripartiamo senza fare proclami, ma solo promettendo tanto lavoro, impegno e dedizione per questa splendida realtà, con l’obiettivo di riportare il sorriso tra i nostri tifosi”. 

Ambrogio Quintiero, prima di approdare alla Polisportiva Santa Maria Cilento, ha allenato in passato nei Settori Giovanili del Sapri e dello Sporting Sala, per poi fare l’allenatore in seconda con il Buccino in Eccellenza ed il Francavilla in serie D, prima in qualità di allenatore in seconda e poi di tecnico della Juniores nazionale. 

Lo staff tecnico è completato dalle figure professionali Davide Paragano e Marco Meola in qualità di preparatori atletici e del preparatore dei portieri Marco Di Genio.

A mister Quintiero ed al suo staff la società giallorossa augura buon lavoro con l’obiettivo di poter raggiungere insieme traguardi importanti.

L’AREA COMUNICAZIONE 



Juniores, vittoria a valanga contro il Locri

Arriva un’altra vittoria per la Juniores di mister Quintiero che si impone al “Carrano”, nel pomeriggio, con un perentorio 8 a 1.  Ad aprire le danze è Salzano dopo otto giri di lancette, con Lebro che raddoppia al 19’ con un bel tiro dal limite  che si insacca all’incrocio dei pali. A ridosso della mezz’ora, arriva anche il terzo gol, a firmarlo è Ress. Al 34’ arriva anche la doppietta di Salzano che vale il poker giallorosso. Ma non è ancora finita perché al 37’ c’è la rete del 5 a 0 di Petrosino, con cui si va al riposo. La ripresa si apre con la doppietta di Petrosino che vale la rete del 6 a 0. Il Locri trova il gol della bandiera al 13’ con Piccolo. Per il Santa Maria c’è il tempo per altre due reti che arrivano nel finale ancora con Lebbro e Petrosino per il definitivo 8 a 1.

Il Tabellino

Polisportiva Santa Maria: Di Luca (1’st Salviati), Pellegrino (8’st Saroli), Gentile, De Simone, De Cono, Baschiroto (25’st Santoro), Lebro, Chiumiento (12’st Lettieri), Petrosino, Salzano, Ress. A disp: De Lio, Formica, Iervolino, Di Sarli, Salzano. All: Quintiero.

Locri: Galea, Alì, Misefari, Piccolo (25’st Tassone), Varacalli, Logozzo (1’st , Scali, Murdaca, Puro, Agostino, Parafioriti. A disp: Coluccio, Pirrelli.

Arbitro: Francesco Vitalii Diomaiuta di Salerno (Benvenuto-Marcone)

Reti: 8’ pt e 34’ pt Salzano (SM), 19’ pt e 42’ st Lebro (SM), 28’ pt Ress (SM); 37’ pt, 7’ st e 44’ st Petrosino (SM), 13’ st Piccolo (LO).

Note: Ammoniti: Pellegrino (SM), Petrosino (SM), Baschiroto (SM), Lettieri (SM), Varacalli (LO). Espulsioni: Murdaca (LO).

L’AREA COMUNICAZIONE

Antonio Rogazzo è il nuovo allenatore della Prima Squadra

La Polisportiva Santa Maria Cilento comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra all’allenatore Antonio Rogazzo.

Il neo mister giallorosso, napoletano, classe 1973, è reduce dalla doppia esperienza nella stagione sportiva 2022/23 con il Nola e la Team Altamura in serie D. E’ stato, inoltre, a lungo il vice allenatore di Fabio Cannavaro, con esperienze in Cina e Arabia Saudita. Nella sua carriera da allenatore, ha guidato anche il Sant’Antonio Abate, la primavera della Nocerina, l’Arzanese ed il Taranto U19. 

La società cilentana dà il benvenuto a mister Rogazzo, con l’augurio di un proficuo lavoro per poter raggiungere insieme gli obiettivi prefissati. Il neo allenatore dirigerà oggi pomeriggio il suo primo allenamento della squadra, al termine del quale rilascerà in sala stampa le prime dichiarazioni ufficiali. 

L’AREA COMUNICAZIONE

Andria amarissima per i cilentani: i pugliesi calano il pokerissimo

Si interrompe in Puglia la striscia positiva della Polisportiva Santa Maria Cilento che perde al “Degli Ulivi” contro la Fidelis Andria 5 a 0. Una partita da dimenticare per la squadra di mister Ferullo dopo tre vittorie consecutive nelle tre gare precedenti. Prima del calcio d’inizio un minuto di recupero per ricordare le vittime dell’alluvione che ha colpito la Toscana. Primo tempo da incubo per i cilentani che vanno sotto di tre reti contro la Fidelis che non vince da oltre un mese al “Degli Ulivi”. L’inizio interessante dei giallorossi viene subito offuscato da Strambelli che riscalda i guantoni di Cannizzaro direttamente da calcio piazzato, sulla respinta dalla distanza ci prova Donida con un tiro comodo per il portiere dei giallorossi. Fidelis fermata dal palo al 14’ con Scaringella che raccoglie un cross invitante dalla sinistra, il legno è alleato dei cilentani. Vantaggio pugliese al 24’ con Bottalico: apertura sulla sinistra per Burzio che fa sponda di testa per il numero 11 che supera con un perfetto diagonale Cannizzaro. Il Santa Maria non riesce a rendersi pericoloso e l’Andria raddoppia al 39’ con Sasanelli che colpisce indisturbato nel cuore dell’area di rigore su servizio di Burzio (2-0). In pieno recupero, poi, infortunio di Cannizzaro su tiro dalla distanza di Strambelli e biancazzurri che vanno al riposo sul 3 a 0. Nel secondo tempo, mister Ferullo prova a mischiare le carte con l’obiettivo di riaprire la partita. Il colpo di testa di Ferrigno salvato da Fratti è solo un’illusione perché l’Andria cala il poker con una magia di Bottalico che dal limite disegna una traiettoria imprendibile per Cannizzaro. I biancazzurri sfiorano il pokerissimo con Strambrelli, per poi trovare la quinta rete con Scaringella che piazza alle spalle di Cannizzaro. Al 35’ Maiese si inserisce bene, ma non riesce a trovare il gol della bandiera. Stesso discorso per Catalano che alza alto sopra la traversa da calcio piazzato. Al triplice fischio fa festa l’Andria, per i giallorossi è un pomeriggio da cancellare subito. 

IL TABELLINO 

Fidelis Andria (4-4-2): Fratti; Riefolo, Donida, Telera, Padalino (32’ st Lauriola); Bottalico, Feola (32’ st Giambuzzi), Sasanelli (38’ st Monterisi), Burzio (29’ st Jefferson); Strambelli (27’ st Quitadamo), Scaringella. A disp.: Castiglione, Baietti, Martinez, Sciaudone. All.: Farina

Polisportiva Santa Maria Cilento (3-5-2): Cannizzaro; Cocino, Campanella, Ferrante (1’ st Bonfini); Nunziante (10’ st Catalano), Coulibaly, Maio (1’ st Gassama), Borgia (1’ st Nicoletti), Ferrigno; Persano (26’ st Gaeta), Maiese. A disp.: Pappalardo, Silagailis, Di Cristina, Anzillotta. All.: Ferullo 

Arbitro:  Leonardo Leorsini di Terni (Giancristofaro-Di Berardino)

Reti: 24’ pt  e 18’ st Bottalico (A), 39’ pt Sasanelli (A), 48’ pt Strambelli (A), 25’ st Scaringella (A)

Note: ammoniti Ferrante (SM), Borgia (SM), Nunziante (SM), Campanella (SM), Scaringella (A). Angoli: 7-6  Recupero: 3’ pt e 3’ st. 

L’AREA COMUNICAZIONE 

Under 16, strepitosa rimonta al Carrano contro la Battipagliese

Vittoria di importanza colossale per la nostra Under 16, che trova al Carrano la terza vittoria di fila con un sudatissimo 3-2 contro un’ottima Battipagliese. Nella prima frazione, gli ospiti prendono presto il pallino del gioco, creando diverse occasioni pericolose ma senza risultare, in un primo momento, incisivi. È però proprio durante l’ultima azione del primo tempo che i battipagliesi trovano il vantaggio con un piazzato volante. Nella ripresa, la partita si accende. I giallorossi, entrati in campo con maggiore convinzione, trovano subito il pareggio grazie ad un guizzo di Donnarumma, salvo poi venire di nuovo sorpassati dagli ospiti a distanza di pochi minuti grazie ad un tiro di prima dal limite che ha lasciato immobile l’incolpevole Tedesco. È poi negli ultimi 5 minuti che ha luogo la clamorosa rimonta dei nostri ragazzi, che trovano prima il pareggio grazie ad una girata nella mischia di Ippolito e poi, nell’ultima azione della partita, addirittura il 3-2 con una zampata di Cordeiro sulla velenosa punizione di Messano. Successo che proietta i giallorossi in vetta solitaria alla classifica e li prepara positivamente al prossimo impegno contro la Cilento Academy.

L’AREA COMUNICAZIONE

*ha collaborato Aldo Guariglia

Polisportiva Santa Maria Cilento – Gravina: info biglietti e diretta streaming

E’ attiva la prevendita dei biglietti per la nona giornata del Campionato Nazionale Dilettanti, Girone H,  Polisportiva Santa Maria Cilento – Gravina in programma mercoledì 1 novembre alle ore 14.30 presso lo stadio “Carrano” di Santa Maria di Castellabate.

COSTO BIGLIETTI TIFOSI LOCALI

  •  12,00€ Biglietto Intero per la Tribuna Carrano
  • 6,00€ Biglietto Ridotto per Over 70, Donne, e Under 16 (ridotto si intende dai 6 anni ai 16 anni compiuti)

I tagliandi si possono acquistare presso la segreteria dello stadio “Carrano” e presso il Tabacchi Izzo, in piazza Lucia, a Santa Maria di Castellabate.

COSTO BIGLIETTI TIFOSI OSPITI

Per i tifosi ospiti sono a disposizione 140 biglietti acquistabili esclusivamente online al seguente link: https://www.boxol.it/it/event/pol-santa-maria-cilento-vs-gravina/488974

  •  12,00€ Biglietto Intero per la Tribuna Carrano
  • 6,00€ Biglietto Ridotto per Over 70, Donne, e Under 16 (ridotto si intende dai 6 anni ai 16 anni compiuti)

DIRETTA STREAMING 

La partita potrà essere seguita anche in diretta streaming, al prezzo di 5€, al seguente link https://www.psmstreaming.it/ 

NB E’ necessario registrarsi al sito per acquistare e vedere la diretta streaming e loggarsi per poterla vedere.

L’AREA COMUNICAZIONE

Under 16, vittoria del Santa Maria in trasferta

Vittoria in trasferta l’Under 16 regionale che ha battuto la Millenium Salerno. Il risultato finale è di 3 a 1 per la squadra cilentana. Tre punti in rimonta per i giallorossi che hanno chiuso il primo tempo in svantaggio. Poi, nella ripresa, il Santa Maria ha cambiato marcia, pareggiando con Messano su calcio di rigore. A firmare il sorpasso è stato Severino, autore anche del gol del definitivo 3 a 1.

Rotonda – Polisportiva Santa Maria Cilento: info biglietti settore ospiti e diretta streaming

E’ attiva la prevendita per il Settore Ospiti del match valevole per la 8ª giornata del campionato di Serie D, girone H, tra Rotonda e Polisportiva Santa Maria Cilento, in programma sabato 28 ottobre alle ore 15.00 allo stadio “G. Di Sanzo” sarà disputato a porte aperte. Saranno messi a disposizione della tifoseria ospite n° 240 biglietti (settore ospite), acquistabili esclusivamente online sul sito www.postoriservato.it e/o presso punti vendita convenzionati con il predetto circuito.
Il botteghino del settore ospiti sarà chiuso, pertanto le uniche modalità di acquisto dei ticket sono quelle sopra indicate.
Costo biglietto: € 10,00 oltre diritto prevendita (under 10 gratis).

Il match sarà trasmesso anche in diretta streaming a pagamento (costo 7€) al seguente link: https://www.rotondacalcio.it/prodotto/rotonda-santamaria-cilento/

 

L’AREA COMUNICAZIONE

Juniores, giallorossi continuano a volare: espugnata Reggio Calabria

Continua la marcia trionfale della Juniores che vince a Reggio Calabria contro La Fenice Amaranto  per 4 a 1. Un’altra prova maiuscola per la squadra di mister Quintiero che viaggia a punteggio pieno in classifica dopo quattro giornate. La partita, dopo una prima fase di studio, vede i cilentani sfiorano il vantaggio con un colpo di testa di Santoro, salvato miracolosamente sulla linea. In ordine di sequenza, Silagailis, Santoro e Baschiroto hanno tre palle gol importanti, senza però riuscire a capitalizzarle. Allora, la LFA passa in vantaggio al 29′ con un calcio di rigore realizzato da Maisano. Il pari campano giunge al 34′ con Silagailis che ribadisce in rete dopo una parata del portiere su tiro di Santoro. Finale di primo tempo da show per i giallorossi che passano in vantaggio al 43′ con Di Luccia, per poi trovare anche la terza rete con Salzano. Nella ripresa, i campani gestiscono bene e sfiorano in un altro paio di circostanza il gol, fino a trovare il poker definitivo con la doppietta personale di Silagailis, che fa la calare definitivamente il sipario sul match.

 

Il Tabellino:

 

LFA: Lombardo, Franzo’, Stillitano, Caruso (23′ st Calabrese), Marturano G., Curatola, Chirico (35′ st Enapoliti), Malara, Vilasi (9’st Azzara), Maisano, Squillaci (35′ st Italiano). A disposition.: Marturano A., Passarino. All.: Ripepi.

Polisportiva Santa Maria Cilento: Di Luca, Silagailis (30′ st Siciliano), Salzano (23′ st Lebro), Gentile, Di Luccia, Baschiroto (37′ st Formica), De Cono, Petrosino (26′ st Francione), Pellegrino, Santoro (15′ st Iervolino), Iavazzo. A disp.: Tedesco, De Simone, Di Sarli, Lettieri. All.: Quintiero

Arbitro: Luigi Morace di Reggio Calabria (Crucitti-Azzarà)

Reti: 29′ pt Maisano (LFA) su rig., 34′ pt e 28′ st Silagailis (PSM), 43′ pt Di Luccia (PSM), 45′ pt Salzano (PSM)

Note: ammoniti Marturano, Chirico, Baschiroto.

 

L’AREA COMUNICAZIONE

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this