Polisportiva Santa Maria, Konios si racconta: “Grazie a tutti i miei compagni. A 8 anni il mio momento più bello”

Campionato fermo, allenamenti fermi. Tutto fermo. E noi allora ne approfittiamo per conoscere un pò meglio i nostri calciatori. Oggi tocca a Rafail Konios, terzino sinistro greco classe 2001 arrivato a gennaio dal Paylos Melas. Di seguito, ecco l’intervista integrale:

Raccontaci della tua esperienza con la Polisportiva Santa Maria?

“La mia esperienza con il club è molto positiva, anche grazie a tutti i miei compagni che mi hanno aiutato soprattutto con la lingua italiana e ovviamente anche in campo.”

Qual è l’arma vincente, secondo te, di questa squadra?

“La forza di tutta la squadra è lo spirito di sacrificio nel fare sempre una corsa in più per il compagno in difficoltà.”

Come nasce la tua passione per il calcio?

“La mia passione per il calcio è nata fin da piccolo quando mio padre mi ha portato a provare questo sport e non l’ho mai più cambiato. Il calcio mi dà emozioni molto forti.”

Qual è il tuo momento calcistico più bello che puoi raccontarci?

“Il mio ricordo più bello è quando all’età di 8 anni sono stato confermato dal Paok Salonicco dopo la settimana di prova.”

A quale calciatore t’ispiri?

“Personalmente non mi ispiro a nessuno, però se devo dire un giocatore dico Marcelo del Real Madrid.”

Cosa fai quando non dai un calcio a un pallone?

“Quando non gioco a calcio di solito esco con amici oppure sto con la mia famiglia.”

Il tuo messaggio in un momento così delicato per tutta la nostra Nazione?

“Restiamo a casa e tutto tornerà alla normalità!”

Dalla Grecia al Cilento, Rafail Konios è del Santa Maria

Comincia da Santa Maria di Castellabate, con la maglia della Polisportiva Santa Maria, l’avventura italiana di Rafail Konios, talentuoso difensore greco, classe 2001. Dopo l’esperienza greca con il Paylos Melas (A1), il trasferimento in Italia e la possibilità subito di mettersi in mostra nel Cilento.

Già da settimane in prova al club giallorosso, nelle ore scorse è arrivato il transfer definitivo, che consentierà al club cilentano di poterlo impiegare già a partire dal prossimo match contro l’Eclanese.

A lui vanno gli auguri della presidenza Tavassi-Carrano e di tutta la famiglia giallorossa.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this